Blog

Come trovare lavoro grazie al Career Coaching

Maurizio Dal Santo Life coach - Chi è il Career Coach

Si parla di licenziamenti, di mobilità, di stipendi e di scioperi. Sindacati e industria si danno battaglia, in una lotta in cui le uniche vittime sembrano essere i lavoratori.

Il lavoro per molti non è più un qualcosa da cambiare: è un qualcosa da conservare con i denti se non addirittura da guadagnare.

D‘altro canto, considera che in media una persona impiega un terzo della propria vita a lavorare.

Meriti quindi di trovare un lavoro che ti soddisfi pienamente, che sia congruente a quelle che sono le tue passioni e le tue qualità.

Proprio per questi motivi e in un momento come questo, il Career Coaching è uno strumento di estrema importanza. Come trovare il giusto lavoro grazie al Career Coaching?

 

Cos‘è e a chi è rivolto il Career Coaching?

Il Career Coaching è un tipo particolare di Coaching, in cui Business Coaching e Life Coaching si sposano, che entra in gioco nei casi di crisi professionale, causata dalla perdita del lavoro, da una ristrutturazione aziendale oppure da un lavoro poco soddisfacente, oppure in quelli in cui c‘è la volontà di cambiamento e sviluppo professionale da parte del cliente, ad esempio se il cliente desidera intraprendere una nuova carriera seguendo le proprie attitudini oppure desideri una promozione.

E‘ utilissimo anche per i giovani ai primi approcci con il mondo del lavoro, se non addirittura alla ricerca del primo impiego e più in generale in tutti i momenti di transizione.

Il cliente insieme al Coach intraprendono insieme un viaggio che li porterà a capire quali sono le vere attitudini del cliente. In questo modo, il cliente troverà qual‘è il cammino da intraprendere, sviluppando consapevolezza e responsabilità nei confronti delle scelte che andrà a fare successivamente.

 

Come funziona il Career Coaching?

Una ricerca di lavoro di solito si fa all‘esterno. Si cercano annunci, si va nei centri per l‘impiego o nelle agenzie di somministrazione lavoro, si inviano curriculum, si fanno colloqui, ecc. ecc., ma, prima di tutto ciò però è necessario fare una ricerca all‘interno, cioè dentro te stesso.

L‘obiettivo non è soltanto trovare un lavoro, ma trovare il lavoro, quello che ti soddisfa, quello che esalta le tue qualità. Questa ricerca è fondamentale per stabilire i tuoi standard lavorativi prima che qualcun‘altro gli stabilisca per te.

Chi si rivolge a un Career Coach è chiamato a lavorare su sé stesso. Lavorare sulla tua identità, suoi tuoi valori, sulle tue capacità di comunicazione e sulla tua Leadership personale, accrescerà esponenzialmente le possibilità di trovare il lavoro che desideri.

Inoltre, il Career Coaching serve ad ampliare le tue scelte, allargando quella che è la tua visione attuale.

“Scegli il lavoro che ami e non lavorerai mai, neanche per un giorno in tutta la tua vita“

(Confucio)

 

Qual è il Focus del Career Coaching?

Nel Career Coaching il punto di attenzione principale sono le tue risorse, i tuoi talenti. Grazie ad un‘analisi di questo tipo, si può essere in grado di valutare sia i tuoi punti di forza, sia gli ambiti in cui hai qualche gap, in maniera tale da pensare al miglior modo di colmarli. Queste barriere possono essere sia a livello di abilità, che possono essere apprese e sviluppate, sia a livello di convinzioni limitanti (“sono troppo vecchio“, “una donna non può farlo“, “non sono capace“, ecc.) che potrebbero ostacolarti durante il cammino.

Tale valutazione può essere fatta sia prendendo come modello un preciso profilo professionale, al quale andranno rapportati le tue risorse, sia nel percorso inverso, cioè nella ricerca di quale profilo professionale può aderire meglio ai tuoi talenti e alle tue passioni.

Da tutto questo si evince un bilancio professionale, cioè di quelle esperienze e abilità acquisite nel proprio percorso lavorativo, ma anche un bilancio personale, fatto di quelle abilità che non provengono da alcuna qualifica o esperienza professionale ma che nella pratica possono fare la differenza nel mondo del lavoro. Da qui, si struttura un chiaro progetto professionale costituito dalle azioni che ti porteranno a raggiungere il tuo Obiettivo.

 

La Forza del Career Coaching

La forza del Career Coaching, a mio avviso, sta nel renderti consapevole del potere della Responsabilità, che si traduce nel cosa puoi fare tu di concreto per cambiare lo stato delle cose, qualunque esso sia. I fattori esterni (azienda, settore professionale, situazione economica, ecc.) diventano soltanto alcune variabili dell‘equazione, non l‘equazione stessa. Proprio i fattori esterni vengono passati in rassegna successivamente, in modo da capire in quali di essi tu puoi avere un certo ambito di influenza.

Altre cose che puoi fare insieme al Career Coach sono un preciso piano di self-marketing (cioè di promozione personale o personal branding), oppure un coaching ben definito che ti porti ad affrontare al meglio i colloqui di lavoro.

 

Ti ha incuriosito il Career Coaching?

Come potrebbe aiutarti a trovare il lavoro dei tuoi sogni?

Ancora una volta quindi… è tempo di coaching!

 

2 Comments to "Come trovare lavoro grazie al Career Coaching"

  1. KAI DE DENARO
    27 maggio 2019 at 13:00

    My name is Kai De Denaro,I am thirty-three years old,I live in Italy,I am an artistic architectural designer.I need help to work.
    I have a very artistic talent.

    Thaking You.

    Sincerely Kai De Denaro

    Mobile-WhatsApp:+ 39 3914791006

  2. Caterina Colombo
    28 novembre 2018 at 08:00

    Buongiorno, mi chiamo Caterina Colombo e vorrei lavorare nel sociale.
    Non avendo una laurea nel settore vorrei capire quali percorsi potrei seguire x realizzare il mio sogno. Grazie in anticipo.
    Caterina

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *