Diventare Coach

Diventare coach significa imparare a raggiungere un equilibrio emotivo da trasmettere agli altri. Seguire un corso qualificato è il primo passo per diventare coach.

Diventare Coach

Vuoi diventare un Mental Coach Certificato?

Scopri il nostro percorso completo di formazione

Diventare coach significa imparare a raggiungere un equilibrio emotivo che poi verrà trasmesso alle persone che vogliono sviluppare le proprie potenzialità.

Il coaching è una professione nata negli Stati Uniti oltre venti anni fa e sempre più diffusa anche in Italia: diventare coach vuol dire essere in grado di sostenere la persona che chiede aiuto per tutto il processo che lo porta a raggiungere un obiettivo, personale o professionale.

 

COME DIVENTARE UN COACH PROFESSIONISTA
Una persona che voglia diventare coach professionista in Italia e costruire in modo serio il proprio business plan, deve certamente fare diverse scelte:

  • Scegliere il giusto corso di formazione
  • Scegliere il settore in cui specializzarsi e
  • Definire i suoi obiettivi economici e di vita

Il mercato del coaching è in forte crescita e corsi per diventare coach si stanno sviluppando di conseguenza e si presentano nei più svariati modi, in modo da accontentare tutta la domanda di coloro che vogliono diventare coach professionisti.

Per iniziare seriamente a diventare coach professionista serve un approccio strutturato e strategico e prima di iniziare qualsiasi percorso é meglio porsi alcune domande:

  • Che tipo di coach professionista voglio diventare?
  • Con quali clienti voglio lavorare?
  • Voglio lavorare da solo o inserito in un contesto di colleghi coach?
  • Perché voglio diventare coach professionista?

Queste domande possono aiutare a capire dove vogliamo andare e come orientarci nel mondo delle associazioni di coaching e della formazione per diventare coach.

 

DIVENTARE COACH PUÒ CAMBIARE LA TUA VITA
Una persona che desidera sviluppare una competenza che permetta di aiutare altre persone a dare il meglio di sé, deve considerare la possibilità di frequentare una scuola di coaching e di diventare coach.
L’obiettivo è quello di poter aiutare le altre persone a sviluppare le proprie potenzialità e ad uscire dal circolo vizioso delle emozioni negative e delle vecchie abitudini di pensiero.

Il coach è la persona che supporta coloro che chiedono aiuto a sviluppare le proprie risorse, a migliorare la propria concentrazione e ad ottenere i migliori risultati in ogni campo: nello sport, in azienda, nella vita.
Naturalmente a obiettivi diversi corrispondono diverse specializzazioni del coaching. Se si vuole diventare coach bisogna scegliere la specializzazione per cui ci si sente più portati.

 

DIVENTARE COACH
Tutti possono fare un corso per diventare coach ma solamente alcuni lo saranno davvero, cioè riusciranno veramente ad aiutare le altre persone a fare un salto di qualità nella loro vita.
Naturalmente ci sono metodi e procedure da imparare, ma non sono la cosa più importante perché il coaching è una specie di alchimia interiore, un qualcosa di emotivo che avviene fra due persone.

Se una persona desidera diventare coach deve imparare a creare fra sè e l’altra persona quel rapporto unico che porti la persona a sentirsi a proprio agio, ad aprirsi e a farsi aiutare.
Per questo diventare coach non è davvero semplice: si deve imparare a raggiungere un equilibrio emotivo di ordine superiore, una certa solidità interiore, un ancoraggio interiore autentico prima in sé stessi per riuscire poi a trasmetterlo agli altri.

 

 

DIVENTARE COACH CERTIFICATO

Per diventare coach certificato è necessario effettuare un corso di formazione presso una scuola di coaching.

I corsi per diventare coach insegnano all’aspirante Mental Coach tutte le tecniche di coaching che a sua volta andrà ad utilizzare con i propri clienti.

Scegliere la giusta scuola per diventare Coach certificato è un processo che richiede molta attenzione perché affrontare uno dei corsi per diventare coach necessita molte risorse, sia in termini di tempo che in termini di soldi.

È dunque opportuno informarsi accuratamente sulle certificazioni rilasciate dalle scuole di coaching perché spesso sono generiche e non riconosciute.

Per ottenere una certificazione che sia attendibile è necessario che sia riconosciuta ICF (International Coach Federation)  o IAC (International Association of Coaching).

ICF Italia è la prima e più importante associazione professionale tra Mental Coach italiani alla quale sono iscritti i Mental Coach, previa adeguata preparazione con corsi professionali specializzati.

Si tratta di una organizzazione professionale non profit con un consiglio direttivo, volontari e membri in tutto il territorio italiano il cui scopo è quello di sviluppare, sostenere e preservare l’integrità della professione nel mondo e di accrescere la fiducia del pubblico in questa professione.

 

COME SI DIVENTA PERSONAL COACH?

 

Essere un allenatore di vita non richiede alcun titolo accademico certificato da docenti universitari.

La formazione per diventare un Personal Coach di successo inizia con una sana e ricettiva apertura mentale.

La prima fase di formazione per capire come si diventa personal coach consiste nello scavare a fondo di noi stessi e capire realmente chi siamo e dove vogliamo andare.

Il Mental Coach esperto ha il compito di guidarci in un percorso di maggiore conoscenza di noi stessi, aiutandoci a capire quali sono i veri obiettivi che vogliamo raggiungere.

Tale fase è fondamentale perché se affrontiamo in prima persona un percorso di conoscenza di noi stessi, sarà più facile per noi aiutare gli altri a trovare una loro dimensione.

In secondo luogo dobbiamo sviluppare una certa sensibilità che ci permette di capire a fondo le persone che si affidano a noi ed aiutarle così a superare le loro incertezze e paure che distolgono l’attenzione dall’ obiettivo.

 

Candidati per diventare un Mental Coach Certificato

Scopri come dare una svolta alla tua vita professionale e personale