Scuola di business coaching

Business coach si diventa: quali sono i percorsi formativi proposti dalle scuole italiane di business coach? 

Business coaching

Stai cercando un corso di formazione per diventare coach?

Scopri il percorso completo in mental coaching di CMC Italia

Per parlare di scuola di business coaching bisogna anzitutto chiarire che il termine Business Coaching è utilizzato per descrivere il rapporto tra un coach e manager, imprenditori e professionisti. Le conversazioni di coaching sono concentrate sullo sviluppo dell’efficacia delle attività di business e di quella dell’imprenditore o professionista. Tema emergente nell’ultimo decennio è la transizione efficace nel passaggio generazionale delle piccole e medie aziende.

 

Oggi gli imprenditori e i professionisti sono sempre più spesso assorbiti da una molteplicità di fattori e situazioni stressanti e rischiano di perdere l’importantissimo equilibrio tra la vita privata e quella lavorativa.

 

Il business coach interviene per aiutare il cliente a ridefinire scopi, missioni e obiettivi. Alcuni benefici che si ottengono con questa tipologia di coaching sono:

 

  • miglioramento di abilità di comunicazione e interpersonali;
  • sviluppo delle risorse e dei team, superamento di ostacoli e conflitti;
  • aumento della capacità di delega;
  • miglior time management;
  • sviluppo del business e aumento della produttività;
  • capacità di individuare nuovi mercati e attrarre nuovo business.

 

Gli ambiti presi in considerazione da una scuola di business coaching sono molteplici: executive, corporate,  job, career, leadership coaching.

 

Il primo passo prima di iscriversi ad una scuola di business coaching è identificare il modello di coaching che fa al proprio caso. Esistono ormai diverse specialità e nicchie di business (ad es: corporate & executive coaching, life coaching, career coaching, relationship coaching, spiritual coaching, a molto altro) a cui rivolgere la propria attività.

 

Una volta constatato che la scuola di business coaching che si vorrebbe scegliere ha il corso più idoneo alle proprie esigenze, si deve verificare che offra un training adeguato in merito alla specializzazione scelta.

 

In una scuola di business coaching si acquisiscono le competenze per svolgere un’attività che in un arco di tempo definito tra coach e cliente apporta miglioramenti alle organizzazioni e alle persone, imprenditori, professionisti, manager.

 

Una scuola di business coaching forma il mental coach in modo che possa fornire consulenze atte a incrementare le competenze e le performance professionali nel raggiungimento di obiettivi di business specifici con risultati veloci, misurabili e duraturi nel tempo.

 

Una scuola di business coaching prevede che quando i coach svolgeranno la professione dovranno rivolgere sempre grande attenzione anche alle conseguenze che le scelte e decisioni dei propri clienti avranno nella loro vita personale e di relazione.

 

Non è solo indispensabile che i corsi di una scuola di business coaching siano predisposti per offrire le competenze che si desiderino incrementare. Prima di iscriversi ad una scuola di business coaching è anche utile controllare la formazione, le qualifiche e le competenze specifiche degli insegnanti. Importante sapere da che settore provengono. Se dalla formazione oppure dalla consulenza, dalla psicologia applicata o dal mondo aziendale.

 

Per entrare in una scuola di business coaching è opportuno che gli allievi abbiano un’ottima preparazione aziendale, vissuta sulla propria pelle, e abbiano affinato le capacità di counselling.  

 

Essendo il coaching nato in America, la scelta migliore è rivolgersi a una scuola di business coaching che abbia tradotto e adattato il metodo americano per renderlo più facile da apprendere e applicare nel contesto europeo e italiano in particolare.

 

 

Candidati per diventare un Mental Coach Certificato

Scopri come dare una svolta alla tua vita professionale e personale