Tipi di coach

Il coach affianca le persone che vogliono raggiungere i propri obiettivi nei più diversi ambiti professionali o personali. A seconda degli ambiti di intervento, si possono definire diversi tipi di coach. 

Tipi di coach

Vuoi conoscere meglio il Coaching e capire a cosa serve?

Scopri i vantaggi che può offrirti un corso di Mental Coaching

 

Ci sono vari tipi di coach

Dai più conosciuti: Life, Business o Sport –coach agli innovativi: Date, Mom, Welness, Teen life o Shopper – coach, questi professionisti vengono scelti dai clienti (coachee) proprio per la specializzazione che hanno acquisito grazie ad esperienze personali e professionali in quel settore.

I clienti hanno pertanto una vasta gamma di tipi di coach. Per scegliere quello che più si addice alle proprie necessità ed esigenze, il coachee deve trovare delle valide affinità con il coach.

 

Vogliamo qui presentare una panoramica dei vari tipi di coach.

 

I tipi di coach “classici”:

Il Life Coach si rivolge alle persone che vogliono generare cambiamenti nella propria vita per raggiungere ciò che desiderano. Il coach affianca il cliente nel cammino di miglioramento aiutandolo a diventare leader di se stesso, a prendere il controllo della propria vita e a gestire le emozioni. Questo permetterà al coachee di avere maggior entusiasmo e passione per affrontare le sfide di tutti i giorni.

Lo Sport Coach è una forma di personal coaching legata al raggiungimento degli obiettivi di carattere sportivo. Lo sport coach si prefigge di portare a una mentalità vincente chi pratica sport a qualsiasi livello. Gestendo lo stress da competizione e sviluppando un atteggiamento vincente, l’atleta otterrà i più alti successi. Per migliorare i propri standard, per superare le sfide, per battere i record serve l’allenamento fisico ma anche una mente vincente. Per ottenere una mente vincente è necessario allenarla.

Il Business Coach è quel coach con esperienza manageriale al quale il coachee può esprimere idee, progetti, preoccupazioni. Grazie all’apporto di un business coach, il coachee verifica la propria leadership, individua possibilità e soluzioni, aumenta la produttività aziendale.

 

Alcuni tipi di coach “innovativi”

Il Teen Life Coach dedica la sua professionalità ai ragazzi con più di 14 anni. Spesso è necessario dare ai giovani adolescenti la spinta giusta per affrontare la vita, per credere in loro stessi, per trovare la forza di affrontare nel miglior modo le sfide che la vita mette loro davanti. Alcuni ragazzi hanno voglia di mettersi in gioco, desiderano migliorarsi e ottenere il meglio da se stessi. Il Teen Life Coaching è rivolto a tutti quei ragazzi che vogliono puntare al miglioramento personale perché avere delle buone qualità non basta, bisogna saperle sfruttare e soprattutto gestire. Il Teen Life Coach aiuta i ragazzi a gestire le loro risorse, a scovare anche quei talenti sopiti, nascosti per paura dei giudizi degli altri, per la paura di sbagliare, per ritrovare la fiducia per credere nelle proprie forze e possibilità.

 

Il Mom Coach aiuta le donne che non vogliono essere schiacciate dal carico di responsabilità e dei molteplici ruoli che devono svolgere e che, al contrario, desiderano avere una vita piena ed appagante. Grazie al Mom Coach la donna conquista la consapevolezza di sé e raggiunge il proprio benessere perché la mamma è moglie, compagna, figlia, collega, amica… . L’obiettivo da raggiungere è quello di trovare, o più spesso ritrovare, l’energia, l’entusiasmo, la pazienza e la consapevolezza. Il lavoro del mom coach è quello di riuscire a portare la donna ad organizzare i suoi tempi e i suoi spazi, a prendersi cura di sé e di chi ama, a divertirsi lavorando. La figura del Mom Coach si rivela così indirettamente anche un aiuto ai papà, alla coppia, ai bimbi e a tutte le persone che per motivi personali e lavorativi entrano in contatto con la mom coachee.

 

In questa panoramica di tipi di coach analizziamo anche la figura dello Shopper Coach, professione nata grazie a mental coach che hanno un interesse spiccato per il mondo della moda. Lo shopper coach per prima cosa analizza il modo in cui il coachee esprime o non esprime se stesso attraverso il proprio aspetto. Il cliente rinnoverà o migliorerà l’immagine facendo emergere la propria unicità, riuscendo a trovare l’immagine più adeguata in relazione alle proprie esigenze professionali, a scegliere lo stile giusto per un’occasione particolare, ad ottimizzare la valigia per un viaggio di lavoro o per una vacanza, a rendere tangibile da subito, attraverso il proprio stile, la versione di sé più in linea con le proprie aspirazioni.

 

Terminiamo questa panoramica con il Date Coach, colui cioè che si occupa della crescita personale dei single in modo che si trasformino, a livello emozionale e spirituale, e siano pronti ad incontrare l’anima gemella. Il concetto di base dal quale parte il Date coach è che l’anima gemella si incontra continuamente e il problema è che la maggior parte delle volte non si riconosce. L’aiuto di un Date Coach è quello di portare il coachee a comprendere gli schemi mentali inconsci affettivi, identificarli e cambiarli per aprirsi all’anima gemella.

 

 

Candidati per diventare un Mental Coach Certificato

Scopri come dare una svolta alla tua vita professionale e personale